GrecoLatinoVivo: Comunicato sull’articolo di Sportula | Statement on Sportula’s article

english below

ITALIANO

Comunicato del Centro Nazionale di Studi Classici GrecoLatinoVivo in merito agli articoli apparsi su Medium ad opera dell’Associazione Sportula nei giorni 1 e 2 Ottobre, nei confronti di Paideia Institute.

In merito alle recenti pubblicazioni [link1 e link2], di cui è fatto oggetto il Paideia Institute, nelle quali, attraverso numerose testimonianze si tratteggerebbe un atteggiamento dell’istituzione stessa improntato al sessismo, razzismo e atteggiamenti discriminatori nei confronti di numerose minoranze, il Centro Nazionale di Studi Classici “GrecoLatinoVivo” esterna la propria preoccupazione e il proprio disappunto per la situazione che si sta venendo a creare, chiedendo in maniera ferma risposte precise e atti concreti ai vertici di Paideia Institute.

Non possiamo in nessun modo tollerare che una comunità, già piccola, come quella della Latinitas Viva possa essere incidentalmente coinvolta e macchiata per osmosi da tali accuse, che possono andare a ledere il lavoro e la fatica di molti.

Siamo altresì certi che Paideia Institute, da anni al lavoro per promuovere il mondo classico, saprà scacciare ogni ombra, ogni dubbio e ogni accusa.

A questo aggiungiamo che, essendo il CNSC GRECOLATINOVIVO da sempre attento alle minoranze e nato proprio per aprire a tutti la Cultura Classica, non tollereremo più atti e comportamenti lontani dagli sforzi comuni di diffondere la classicità a quanti più possibile, senza discriminazione di razza, religione, censo, sesso e preferenze sessuali, né tollereremo più atteggiamenti di facciata.

Decidiamo oggi di prendere una posizione precisa, in un’epoca macchiata sempre più da odio, stanchi di continue voci che si rincorrono da anni, anche in Italia e in Europa, per cui tutti saprebbero e nessuno può far nulla, e lotteremo perché la situazione cambi, ne è prova del fatto che Lupercal lavorerà mano nella mano con CSNC GrecoLatinoVivo in Europa per incrementare le opportunità educative per tutti.

Ci aspettiamo, così, e pretendiamo che altre associazioni e istituti prendano una posizione netta, a dispetto di amicizie di lunga durata e interessi economici, ostracizzando con fatti chi si muove in modi non consoni allo spirito di fraternità a cui sono legate queste discipline.
È il momento di prendere posizione.


ENGLISH

Statement from CNSC GRECOLATINOVIVO regarding the publication on Medium by Sportula on October 1 and 2, addressing the Paideia Institute.

In response to recent publications [link1and link2] regarding the Paideia Institute, in which numerous testimonies illustrated an institutional practice of sexism, racism, and discriminatory behaviors against numerous minority groups, the Centro Nazionale di Studi Classici “GrecoLatinoVivo” extends its concern and disapproval. This information has prompted us to firmly request precise responses and concrete actions to be made by the heads of the Paideia Institute.

We cannot in any way bear to see that a community as small as that of Spoken Latin could be stained by association and through osmosis by such testimonies, that could detract from the learning and energy of so many.

We are certain that the Paideia Institute, which has worked for years to promote the field of classics, is capable of concretely clarifying every concern, every doubt, and every claim.

In addition, it is important for us to affirm that CNSC GrecoLatinoVivo has from its inception been committed to equality and was born out of a mission to open classical cultures to all.  We no longer will tolerate acts and behaviors so far from our mission to welcome as many people as possible, which we continue to do without discrimination based on race, religion, economic status, gender identity, or sexual orientation, nor will we tolerate any longer the falseness of a facade.

We take a strong position, in an era increasingly stained by hate, weary of the same voices that have persisted for years both in Italy and Europe in general.  So many are aware of these issues, and so few take action; we are proud to fight to create change, especially as Lupercal works hand-in-hand within GrecoLatinoVivo in Europe to increase access to educational opportunities to all.

We wait and wish that other associations and institutes take a focused position, and in spite of long-lasting personal connections and economic interests, separate ourselves from these acts which are not in sync with who we are in our field.
Now is the moment to make this clear.

Giampiero Marchi
Skye Shirley
Directors
Centro Nazionale di Studi Classici “GrecoLatinoVivo”

Firenze – Milano – Bologna – Padova – Parma

Un pensiero su “GrecoLatinoVivo: Comunicato sull’articolo di Sportula | Statement on Sportula’s article

  1. Pingback: Statements on the Paideia Institute | Classics and Social Justice

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.