Una ferita che non si cicatrizza quasi mai: il debito in latino e greco

Ogni giugno di ogni anno si presenta immancabile il conto per gli studenti di tutta Italia: promozioni, bocciature e debiti da sanare.
Il latino (insieme al greco) non manca certo nella lista delle materie da recuperare, ed anzi è giusto che uno studente con carenze minime abbia la possibilità di colmare le lacune. Io stesso, che scrivo, prima ancora di guidare il Centro Nazionale di Studi Classici “GrecoLatinoVivo”, ho dovuto fare i conti con le difficoltà che queste lingue comportano e passare i mesi di luglio e agosto fra versioni e dizionari.

Come è possibile che uno studente, che a inizio settembre supera un debito, un mese dopo presenti di nuovo le stesse gravi insufficienze?

Il sistema dei debiti e dei crediti compie ormai venti anni ed ha visto dalla sua presentazione alcune modifiche che non cambiano il quadro generale della situazione. Purtroppo, a ben guardare, si assiste ad una situazione abbastanza particolare: nonostante gli studenti “rimandati”, come si diceva un tempo, colmino il loro debito a settembre, la stato di perenne insufficienza si ripresenta costante dal primo compito in classe del nuovo anno.

È possibile indagare questo fenomeno su più livelli, come quello della società in cui viviamo, oppure del ruolo della scuola: sono tematiche molto complesse, e certamente vi è una concomitanza di fattori che portano a questo risultato. Quello su cui vorrei soffermarmi è piuttosto l’efficacia della didattica di queste due materie: la ritengo, fra tutte, la causa più facilmente aggredibile.

Ho riflettuto moltissimo su quest’aspetto, anche alla luce della mia esperienza come docente di latino e greco a studenti di tutte le età. Credo che il punto sia sempre lo stesso: agli studenti (e alle studentesse) non viene realmente insegnato il latino nelle sue svariate sfaccettature linguistiche, ma solo come un complesso sistema di regole grammaticali: pochissimo spazio è dato alla lettura dei testi e all’acquisizione del lessico. Ai ragazzi è insegnato un metodo scarsamente efficace di lavoro sulle versioni: è richiesto loro di spezzettare le versioni in parti minime, anziché addentrarsi nella comprensione del testo nel suo messaggio generale come si farebbe per qualsiasi lingua.

In molti anni di lavoro abbiamo aiutato a superare, attraverso percorsi individuali nel latino e nel greco di un numero limitato di ore, le difficoltà degli studenti, che hanno acquisito un approccio diverso e un metodo diverso di lavoro. Questo lavoro ci ha richiesto un cambio di prospettiva (oltre che riunioni e dibattiti accesi fra noi).

Alla fine abbiamo convenuto che il grande problema risiede nell’approccio degli studenti alla lingua e alle versioni. Di solito bastano una ventina di ore di lavoro di questo genere per cambiare abitudini di lavoro agli studenti: parlo di quegli stessi studenti che magari hanno avuto insufficienze per molti anni, frequentando esose ripetizioni per molti mesi, e che tutto a un tratto si ritrovano in poco tempo ad agganciare la lingua e la grammatica in maniera automatica, studiando le regole contestualmente al lessico e alla grammatica, facendo esercitazioni di manipolazione testuale (come passare da cum narrativi ad ablativi assoluti, ad esempio), che consentono una consapevolezza linguistica maggiore, proprio perché richiedono una partecipazione attiva dello studente alla lingua come materia viva.

Certo, molto spesso questo genere di esercizi sono presenti nei libri di testo, ma in misura assolutamente minima, risultando così poco efficaci sul lungo periodo: si tende tradizionalemente a preferire la traduzione secca, anche in virtù di quanto viene richiesto nell’Esame di Stato, ma a ben guardare la traduzione dovrebbe solo dimostrare la familiarità che lo studente ha acquisito con la lingua.

È dunque possibile superare definitivamente il debito formativo (e per definitivamente intendo anche una volta ricominciato l’anno) soltanto abituando gli studenti ad un diverso modo di affrontare la lingua, guardandola cioè come un sistema vivo e in movimento, specchio del messaggio dell’autore e non (solo) come un complesso sistema di regole ed eccezioni.

Giampiero Marchi
Direttore
Centro Nazionale di Studi Classici GrecoLatinoVivo

PERCORSI IDIVIDUALI
DI LATINO E GRECO
http://bit.ly/debito-latino-greco

LILIVM2 – Biduum Florentinum Latinitatis Vivae
Firenze, 6 – 8 Settembre 2019
http://bit.ly/LILIVM2


Annunci

Padova e Parma: arrivano i corsi serali di latino e greco vivo

Dopo il tutto esaurito a Firenze, Milano, Bologna e Pisa, approdano anche a Padova e Parma i corsi serali di latino e greco antico.
Sono aperte le iscrizioni.

Approdano anche a Padova e Parma, dopo l’enorme successo riscosso a Firenze, Milano, Bologna e Pisa con più di 200 iscritti, i corsi di latino e greco antico organizzati dal Centro di Studi Classici GrecoLatinoVivo. 
Ormai dal 2014 questi corsi propongono un ritorno alle lingue classiche, secondo i metodi di insegnamento degli Umanisti.
Sono rivolti a giovani e meno giovani che vogliano intraprendere o riprendere lo studio del latino e del greco antico.

• Quale metodo?

I corsi sono tenuti con il cosiddetto metodo diretto, ormai sempre più diffuso in tutta Europa: gradualmente gli studenti sono portati a parlare latino e greco, non per un esercizio fine a se stesso, ma per assimilare in maniera più salda la grammatica e il lessico di queste due lingue: tale acquisizione, in uso per lo più per le lingue moderne, permetterà poi di leggere gli autori in maniera diretta, senza l’ausilio di lessici, gustando fino in fondo il mondo antico.

• Dove?

I corsi di Padova si terranno presso il Centro Linguistico “Oltre Lingua”, in via dietro Duomo 16.
I corsi di Parma si terranno presso il Liceo Scientifico “Marconi”, in via della Costituente 4a.

Per iscrizioni e dettagli sui corsi (orari) è possibile visitare il sito del Centro Studi:
• Sede di Parma (latinogreco)
• Sede di Padova (latinogreco)

Per ulteriori informazioni potete contattare il numero ✆ 3205733716.

Verona: corsi di latino 2016/2017

allegati396401

Anche quest’anno, come ormai da molti anni, la Sodalitas Latina Veronensische aderisce al progetto GrecoLatinoVivo, organizza corsi di lingua latina a Verona.

Con incontri settimanali di 1h30 ciascuno, per un totale di 24 lezioni, a partire da Lunedì 3 Ottobre, i discenti apprenderanno il Latino approfondendo al tempo stesso lingua e cultura, partendo dalle basiper arrivare alla lettura scorrevole degli autori, con il Metodo Induttivo Contestuale. Il  corso si articola in 4 anni. Continua a leggere

Latino e Greco: Corsi estivi a Firenze • Summer Latin Course in Florence

Dollarphotoclub_71046540-copy.jpg

Anche quest’anno GrecoLatinoVivo organizza a Firenze corsi estivi di lingue classiche destinati a studenti liceali ed adulti.
This summer GrecoLatinoVivo organizes Summer Latin Courses proposed both to students and adults. Continua a leggere

Firenze: corsi serali di latino e greco antico per adulti

A seguito dell’enorme numero di richieste pervenuteci, viene attivata una seconda classe di latino  per principianti, che si terrà il Lunedì sera, a partire dall’11 Gennaio (i posti per la classe del Mercoledì sono terminati). 

– Aggiornamento 30/12/2015
Alla data odierna la disponibilità dei posti è la seguente:
       • Per latino, solo 1 posto disponibile (Lunedì sera, orario 20:00-21:30). Termine iscrizioni: 11 Gennaio 2016.
       • Per greco – ISCRIZIONI CHIUSE.
Chiunque fosse interessato può contattarci all’indirizzo info@grecolatinovivo.it oppure telefonare al numero 320.5733716.
Le iscrizioni si chiudono al completamento dei posti disponibili.

– Aggiornamento 10/11/2015
Informiamo che a seguito di un accordo che si è perfezionato con enti pubblici, privati ed associazioni per la difesa delle lingue classiche, è stato deciso di abbassare il prezzo a 300€. 
Tutti coloro che hanno già pagato la quota di iscrizione di 200€ saranno dunque tenuti al pagamento del saldo di 100€ anziché 200€. Continua a leggere

GrecoLatinoSkype: corsi online di latino e greco

[ultimo aggiornamento: novembre 2016]

skype1
Anche quest’anno il Centro di Studi Classici GrecoLatinoVivo dà il via al progetto GrecoLatinoSkype: corsi online di latino e greco per adulti, studenti liceali ed universitari.

Coloro che vivono in città in cui sono assenti corsi di latino e greco con il metodo natura o quanti vogliano semplicemente imparare la lingua comodamente da casa o dall’ufficio possono acquistare un corso personalizzato sulla base delle loro esigenze.

I corsi, attraverso la lettura, l’ascolto e gli esercizi di comprensione e produzione scritta e orale, permettono agli studenti di apprendere naturalmente il latino ed il greco antico, con l’utilizzo di manuali interamente scritti in lingua, secondo il metodo induttivo contestuale ideato da Hans Henning Ørberg. L’apprendimento diventa così un processo naturale e piacevole; le nozioni grammaticali indispensabili non rimangono formule astratte da imparare a memoria, ma sono parte di un processo di riflessione che serve ad organizzare quanto appreso prima induttivamente. In tal modo si apprenderanno gli aspetti della lingua e della cultura per mezzo di un affascinante e continuo  esercizio vivo ed attivo.

Costi
I corsi, tenuti dal vivo con visuale su docente e lavagna (come nelle foto che seguono)prevedono lezioni di un’ora al costo di 25 euro.

Per informazioni, scrivere a info@grecolatinovivo.it

Nasce a Firenze il Centro di Studi Classici GrecoLatinoVivo

Con il patrocinio di scuolatoscana, sul solco di questo progetto e dall’esperienza che ci deriva dagli anni di insegnamento delle lingue classiche, nasce a Firenze il Centro di Studi Classici GrecoLatinoVivo .

L’obiettivo primario della scuola è l’insegnamento delle lingue classiche, diffondendo al tempo stesso un nuovo modo di concepire il latino ed il greco in studenti e docenti con corsi unicamente tenuti con metodo natura. Continua a leggere

Messina: corsi di latino e greco antico per adulti

logo_la_farinaIl Liceo Classico “G. La Farina” di Messina istituisce i corsi pomeridiani di latino e greco per adulti. I corsi sono tenuti sulla base del Metodo Natura di Hans Henning Ørberg ed introdotto in Italia dal Prof. Luigi Miraglia ed avranno inizio nel mese di Novembre. Continua a leggere

Verona: corsi di Latino per adulti ad Ottobre

allegati396401Sodalitas Latina Veronensis, che aderisce al progetto GrecoLatinoVivo, organizza, anche quest’anno e come ormai da quattro anni, il corso di lingua latina a Verona.

Con incontri settimanali di 1h30 ciascuno, per un totale di 24 lezioni, a partire da Lunedì 5 Ottobre, i discenti apprenderanno il Latino approfondendo al tempo stesso lingua e cultura, partendo dalle basiper arrivare alla lettura scorrevole degli autori, con il Metodo Induttivo Contestuale. Il  corso si articola in 4 anni.

I corsi sono tenuti dai docenti Riki Mirandola e Antonella Bianchera, docenti di Lettere al Liceo, e si tengono presso i locali della Fondazione Toniolo.

A questo link è possibile accedere alla pagina dei corsi.

Firenze: corsi estivi di Latino e Greco Antico

latinogrecoAll’insegna del motto “il  latino fa bene a tutti, il greco… a molti!”, questa estate GrecoLatinoVivo e scuolatoscana organizzano i  corsi superintensivi di Latino e Greco Antico.

In 150 ore, dal Lunedì al Venerdì, per 5 settimane, gli studenti apprenderanno il Latino ed il  Greco approfondendo al tempo stesso lingua e cultura, partendo dalle basi, per arrivare alla lettura scorrevole degli autori. Con l’aiuto di docenti esperti nella didattica delle Lingue Classiche con Metodo Natura, gli studenti impareranno leggendo, scrivendo e parlando in Latino ed in Greco, riuscendo così in poco tempo ad affrontare gli autori in lingua originale… senza l’aiuto del dizionario!

Per tutti i dettagli dei corsi clicca qui!